Passa alla homepage
Dersut cambia sede! Tutti gli ordini effettuati dal 17 al 27 maggio verranno evasi a partire dal 28 maggio.
Dersut cambia sede! Tutti gli ordini effettuati dal 17 al 27 maggio verranno evasi a partire dal 28 maggio.
Dersut cambia sede! Tutti gli ordini effettuati dal 17 al 27 maggio verranno evasi a partire dal 28 maggio.
Dersut cambia sede! Tutti gli ordini effettuati dal 17 al 27 maggio verranno evasi a partire dal 28 maggio.

19 aprile 2018

Cucina

Un giorno alla Villa Valmarana ai Nani

19400007_1330984523623511_228493403346023094_n

Tra le attrazioni imperdibili in Veneto ci sono le ville storiche delle grandi famiglie che hanno contribuito a creare la storia di questa importante regione.

Villa Pisani è la più conosciuta, ma c’è un’altra dimora che merita un’attenzione particolare: Villa Valmarana ai Nani, nel vicentino.

Villa Valmarana ai Nani, tra storia e leggenda

Questa dimora storica, eretta nel 1669 per volere dell’avvocato Giovanni Maria Bertolo (venduta successivamente dagli eredi ai Valmarana), è una delle ville venete più antiche.

Conserva al suo interno non solo gli arredi originari, ma anche affreschi del Tiepolo e del Gianbattista: una vera galleria d’arte storica di enorme valore.

Il nome curioso di questa villa sembra abbia origine da un’antica leggenda. Si racconta che la figlia della Famiglia Valmarana fosse affetta da nanismo, così da “costringere” i genitori ad assumere solo personale composto da nani, per non farla sentire in difetto.

Un giorno, quando dinanzi a lei giunse un principe, forse non proprio azzurro ma certamente molto più alto di lei, si accorse del suo essere diversa e si suicidò, facendo pietrificare tutta la servitù della corte.

Sulle mura di cinta della villa sono sistemate delle sculture rappresentanti nani settecenteschi: chissà se la loro storia è proprio questa?

Villa Valmarana ai NaniCredit © Facebook / Villa Valmarana ai Nani

Villa Valmarana ai Nani: cosa vedere e cosa fare

Si può visitare Villa Valmarana ai Nani tutti i giorni, festivi compresi, dalle 10 alle 18, da marzo a novembre.

Una visita guidata illustra la bellezza del palazzo principale; gli spazi sono oggi adibiti all’ospitalità, ma si possono vedere tuttora gli arredi originali, la scuderia e la foresteria.

Il costo è di 10 € per gli adulti e 5 € per i ragazzi dai 12 ai 25 anni; fino a 12 anni invece l’ingresso è gratuito. Scontistiche aggiuntive e maggiori informazioni sono presenti nel sito ufficiale.

Visitare Villa Valmarana Nani può essere l’occasione per passeggiare per Vicenza e bere un ottimo espresso alla Bottega del Caffè Dersut. La potete trovare ai seguenti indirizzi:

  • C.so Fogazzaro, 29
  • Riviera Berica, 42 (insegna Giornale & Caffè)
  • Strada del Tormeno, 327 (insegna Giornale & Caffè)

Non preoccupatevi se non siete troppo alti, pare che non passino più tanti principi da queste parti.